2008/2 Le memorie perdute della Resistenza in Liguria

MEMORIE PERDUTE DELLA RESISTENZA IN LIGURIA

  • Raimondo Ricci, Un difficile recupero di memorie perdute, pp.149-150
  • Francesco Biga, Villatalla, Pieve di Teco, Grimaldi: crimini nazifascisti nell’Imperiese, pp.151-159
  • Francesco Biga, Capo Berta e Latte: due stragi tedesche nella I Zona, pp.161-168
  • Francesco Biga, Torre Paponi e Pietrabruna: l’eccidio del dicembre 1944, pp.169-174
  • Riccardo Aicardi, Testico: l’eccidio del 15 aprile 1945, pp. 175-184
  • Riccardo Aicardi, Mario Moscardini, Albenga 1944-45: i martiri della Foce del Centa, pp.185-206
  • Giosiana Carrara, Acquafredda: un caso di memoria divisa, pp.207-234
  • Franco Icardi, Cairo Montenotte: la fucilazione di quattro ufficiali italiani, pp.235-244
  • Andrea Burlando, Portofino: il massacro del 3 dicembre 1944, pp.245-253
  • Vittorio Civitella, Chiavari: il Tribunale della Monterosa e il caso Profumo, pp.255-266
  • Guido Levi, Rezzoaglio: la lunga estate del ’44, pp.267-277

SCHEDE

  • Paolo Francesco Peloso, La guerra dentro. La psichiatria italiana tra fascismo e resistenza 1922-1945 (Giovanni B. Varnier), pp.279-282
  • Guido Crainz, L’ombra della guerra. Il 1945, l’Italia (Giorgio Grimaldi), pp.283-287
Condividi questo articolo se lo hai trovato interessante

Autore dell'articolo: Silvia