Razza di Italiani – Memorie di Ebrei nell’Italia fascista

RAZZA DI ITALIANI
MEMORIE DI EBREI NELL’ ITALIA FASCISTA

SALA MERCATO – dal 7 al 18 novembre
DI GIORGIO SCARAMUZZINO
REGIA E INTERPRETAZIONE GIORGIO SCARAMUZZINO
PRODUZIONE TEATRO NAZIONALE DI GENOVA

Giorgio Scaramuzzino porta avanti da tempo un percorso di teatro civile rivolto in primo luogo alle nuove generazioni.
Con Razza di Italiani! – scritto in collaborazione con l’ebraista Matteo Corradini – affronta il tema dell’antisemitismo da una prospettiva insolita, rintracciando le testimonianze di vittime e carnefici all’indomani della promulgazione delle leggi razziali da parte del regime fascista. Lo spettacolo vuole essere un monito perché non si dimentichino fatti storici tragici e colpe di cui anche l’Italia si è macchiata.

Biglietto Ridotto €13Presentando l’email stampata
alle biglietterie del Teatro Nazionale di Genova

Razza di italiani – scarica l’invito

Informazioni e prenotazioni
Giulia Sanguineti 010 5342 306
g.sanguineti@teatronazionalegenova.it

Barbara Odino 010 5342 225
b.odino@teatronazionalegenova.it

Davide Frino 010 5342 304
d.frino@teatronazionalegenova.it

Condividi questo articolo se lo hai trovato interessante

Autore dell'articolo: Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell′Età Contemporanea

ILSREC - Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell'Età Contemporanea. Questo Istituto, fin dalla sua fondazione nell'immediato dopoguerra persegue, con spirito di verità e rigore scientifico, lo studio e la divulgazione dei molteplici aspetti che hanno mosso e caratterizzato la Resistenza, nel quadro degli eventi che hanno drammaticamente segnato l’intera storia del Novecento.