1995/1 Alba della prima Repubblica: il ceto politico locale

storia e memoria anno 1995/ 01: Alba della prima repubblica: il ceto politico locale

ALBA DELLA PRIMA REPUBBLICA: IL CETO POLITICO LOCALE
STRATEGIA DELLA MEMORIA
ALESSANDRO NATTA: UN PERCORSO ANTIFASCISTA
ARTE DELLA LIBERTÀ

  • Premessa: Ceto politico e amministrazione in provincia di Genova: 1946-1951, pp.7-12
  • M. Elisabetta Tonizzi, Il ceto politico locale a Genova e provincia:1946-1951, pp.13-43
  • M. Elisabetta Tonizzi, Elezioni, amministratori e amministrazione locale a Genova tra ricostruzione e anni Cinquanta, pp.45-73
  • Franco Ragazzi, Il ceto politico locale dal 1946 al 1951 nei Consigli comunali di Chiavari, Rapallo, Sestri Levante, pp.75-100
  • Enzo Collotti, Strategia della memoria: a 50 anni dalla deportazione, pp.101-111
  • Alessandro Natta, Da Imperia alla Normale di Pisa. Un percorso antifascista, pp.113-137
  • Maura Miglietta, Arte della libertà, pp.139-146

SCHEDE

  • Pietro Scoppola, 25 aprile. Liberazione (Paolo Arvati), pp.147-149
  • Gian Enrico Rusconi, Resistenza e postfascismo (Giovanni B. Varnier), pp.151-153
  • Giovanni De Luna, Marco Revelli, Fascismo e antifascismo. Le idee, le identità (Marco Doria), pp.155-156
  • Piero Gobetti, La Rivoluzione Liberale, a cura di Ersilia Alessandrone Perona (Paolo Arvati), pp.157-159
  • Luciano Bolis, Il mio granello di sabbia (Chiara Saracco), pp.161-162

 

Condividi questo articolo se lo hai trovato interessante

Autore dell'articolo: Silvia

Lascia un commento